bibliografia sordita (da sistemare)


Patrizia Gaspari
Il bambino sordo. Pedagogia speciale e didattica dell’integrazione,
Roma, 2005
Anicia Editore, pp.248.




Matteo è Sordo


L' identità della persona sorda. Basi teoriche e ricerche sul campo
Licciardello Orazio
Anno 2003
Editore Bonanno



Una scuola oltre le parole. Comunicare senza barriere: famiglia e istituzioni di fronte alla sordità
Maria Luisa Favia
Anno 2003
Editore Franco Angeli



Una scuola oltre le parole. Educare il bambino sordo alla lingua parlata e scritta. Con esempi di unità didattiche
Simonetta Maragna
Anno 2003
Editore Franco Angeli



Comunicazione e sordità
Ajello Roberto
Anno 2002
Plus


Imparare senza udire. Formazione e accompagnamento al lavoro di giovani non udenti
AAVV
Anno 2002
Franco Angeli



Scripta volant. La Rai per i sordi
AAVV
Anno 2002
RAI-ERI




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 1° livello (Per docventi)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Anno 1998
Edizioni Kappa




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 1° livello (per studenti)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Anno 1998
Edizioni Kappa




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 2° livello (per studenti)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Anno 2001
Edizioni Kappa




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 2° livello (per docenti)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Anno 2001
Edizioni Kappa




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 3° livello (per studenti)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Edizioni Kappa




Metodo VISTA per l'insegnamento della Lingua Italiana dei Segni - 3° livello (per docenti)
Gruppo SILIS - Mason Perkins Deafness Fund
Edizioni Kappa



Il messaggio delle onde
Regolo Daniele
Anno 2001
Cantagalli




Il Maestro de i segni
Pietro Celo
Anno 2001
Edizioni Kappa



In Ascolto. Modi di sentire in un mondo silenzioso
Merker Hannah
2000
Corbaccio



Le parole del silenzio. Le problematiche emozionali della sordità infantile
Bacchini Dario e Valerio Paolo
2000
Ma.Gi.



Il sordo verso la comunicazione globale per la sua autorealizzazione: esigenze acustiche specifiche e stimolazioni sonore
Atti Aies
2000
Cantagalli




Viaggio nella città invisibile. Atti del 2° Convegno nazionale sulla lingua italiana dei segni
(cur. Bagnara C. e Chiappini G. e Conte M. P.)
2000
Edizioni del Cerro




Il genio negato. Giacomo Carbonari psicolinguista sordomuto del XIX secolo
Pigliacampo Renato
2000
Cantagalli




Il progetto Effata: "Descrizione, risultati e valutazione
Carestia Mariastella
2000
Edizioni Assori



Percorsi dal silenzio. Esperienze e interventi a confronto nell'educazione dei sordi
Dolza E., Rizzo R.
2000
Istituto Sordomuti di Pianezza (To)



Echi dal silenzio. L'adolescenza nelle famiglie con figli sordi
Tomasini Roberta
1999
Maltemi



Segni al femminile. Primo rapporto sulla condizione sociale delle donne sorde in Italia.
Collu I., Balit V.
1999
FrancoAngeli.



Solo il rumore dell'erba che cresce. Considerazioni di giovani sordi
cur. FIADDA
1999
ERGA



Ascolta il mio silenzio
Pigliacampo Renato
1999
Cantagalli




Nicola vuole le virgole. Dialoghi con sordi. Introduzione alla logogenia
Bruna Radelli
1998
Zanichelli



Il test di Wartegg nell'età evolutiva. Un contributo psicodiagnostico allo studio clinico della balbuzie, della sordità e dei disturbi di apprendimento
Bianchi di Castelbianco Federico; Crisi Alessandro; Di Renzo Magda
1998
Ma. Gi.



La sordità infantile
Burdo Sandro
1998
Masson




Lingua e linguaggio nel sordo. Analisi e problemi di una lingua visivo-manuale
Pigliacampo Renato
1998
Armando



Grammatica dei segni - la lingua dei segni in 1300 immagini e 150 frasi
Orazio Romeo
1997
Zanichelli



Quando la musica parla al silenzio. Proposta di musicoterapia per bambini audiolesi
Carré Alain
1997
Ma. Gi.



Per cambiare c'è qualcuno in ascolto? Giovani audiolesi parlano di scuola superiore e università a chi vuole sentire. Atti del Convegno della Fiadda
cur. Saglioro A.
1997
ERGA



Manuale di logopedia per bambini sordi. Con esemplificazioni di unità logopediche, esercitazioni ed itinerari metodologici
Massoni Piera; Maragna Simonetta
1997
Franco Angeli



LIS. Studi, esperienze e ricerche sulla lingua dei segni in Italia
Caselli M. Cristina; Corazza Serena
1997
Edizioni del Cerro



L' impianto cocleare in età pediatrica
De Filippis Cippone Adriana
1997
Masson



Cultura del gesto e cultura della parola. Viaggio antropologico nel mondo dei sordi
AAVV
1997
Meltemi


Comitato Lingua e Cultura dei Sordi, ENS di Brescia (a cura di), Videoatti
del Convegno "Il futuro dell'interprete LIS", Brescia 21-22 giugno 1997, ENS
di Brescia, 1997.



L' audioleso in Europa. Nazioni e culture a confronto
Greco A
1996
Omega



Anch'io ho bisogno di perdono. Manuale dei principali segni della confessione con i sordi
Puricelli Emilio; Marcioni Manlio; Domini Mara
1996




Pigliacampo R.
Lettera a una logopedista. Dalla parte del bambino sordo
Roma Edizioni Kappa
1996



Zuccalà A., Cultura del gesto cultura della parola. Viaggio antropologico
nel mondo dei sordi. Atti del Convegno, 15-16 aprile 1996, Università di
Roma "La Sapienza", Roma, Meltemi Editore.



L'educazione dei sordociechi
1996
Alliegro Michele; Micelisopo Maria
La Nuova Phoenix



Psicopatologia e sordità
1996
Ma. Gi.



Psicosociologia dell'audioleso. Processi formativi e didattici nelle istituzioni e nel territorio
Zatelli Silvio; Greco Anna G.
Omega



Le sordità improvvise di interesse medico-legali
Lenzi Alberto ; Sorbona




Vocabolario della lingua gestuale italiana dei sordi 48 Ore
Armando



Il grido del gabbiano
Emmanuelle Laborit
1995
Rizzoli




Oltre l'ostacolo
Valentina Poli
1995
Edizioni C.R.O



Marschark, Marc 1995 Il bambino con handicap uditivo e lo sviluppo della sua personalità Edizioni Scolastiche Juvenilia, Milano
Titolo dell'edizione originale: Psychological Development of Deaf Children (1993, Oxford University Press)
ISBN 88-7249-086-3



Porcari Li Destri G., Volterra V. (a cura di),
Passato e presente: uno sguardo sull'educazione dei sordi in Italia
Napoli
Gnocchi
1995.



Il Mondo dei Segni, Che lingua parlano i sordi, Periodico Audiovisivo per i
Sordi e gli Udenti, Numero 1, Gennaio 1995, Milano, Fabula.


Il Mondo dei Segni, La Lingua dei segni nel mondo e nella storia, Periodico
Audiovisivo per i Sordi e gli Udenti, Numero 2, Novembre 1995, Milano,
Fabula.



Il Mondo dei Segni, Trieste 1995: 1° Convegno Nazionale LIS, Periodico
Audiovisivo per i Sordi e gli Udenti Numero 33, Settembre 1995, Milano,
Fabula



Dalla solitudine alla comunicazione. Psicologia dell'audioleso in età evolutiva. Test sulla solitudine e dell'intelligenza dell'audioleso
Zatelli Silvio; Greco Anna G. ;
Omega1994




Dentro il segno
Stocchero Ilario ;
CLEUP1994




Materiale linguistico per l'educazione della percezione uditiva
Rossi Mario ; Omega1994



Passato e presente. Uno sguardo sull'educazione dei sordi in Italia
Idelson-Gnocch 1994




Vivo una favola e imparo le lingue. Giocare a parlare con bambini sordi e non
Ardito Barbara, Mignosi Elena
La Nuova Italia
1994



Linguaggio e sordità: parole e segni per l'educazione dei sordi.
Caselli, M. C.
1994.
Scandicci, La nuova Italia.



S. Harold Collins. Mother Goose in Sign. Garlic Press, Eugene 1994




Zatini F. (a cura di), Di tutto e di tutti circa il mondo della sordità
(Enciclopedia), Firenze, Offset System, 1993.




Il Gruppo SILIS (a cura di), Videoatti del 2° Seminario di Formazione LIS,
Roma, Istituto di Psicologia del CNR e SILIS, 1993.




Pensiero senza linguaggio. Implicazioni psicologiche della sordità
Furth Hans G. ; Armando 1993




(a cura di) Elena Radutzky
Dizionario bilingue elementare della lingua italiana dei segni
edizioni Kappa
Roma 1992




Dal gesto alla parola
Salmaso Rosanna ; CLEUP 1992




La lettura del linguaggio nei bambini e negli adolescenti sordi
Nigra Orgero Mirella ; Masson 1991




Pensiero e comunicazione nei bambini sordi
Battacchi Marco W.; Montanini Manfredi Marta ; CLUEB 1991




i primi 400 segni. Piccolo dizionario della lingua italiana dei segni per comunicare con i sordi
La Nuova Italia 1991



Sociopsicopedagogia del bambino sordo. Una risposta protagonistica sull'educazione e riabilitazione sino a sei anni
Pigliacampo Renato ; Quattroventi 1991




Educazione degli studenti sordi. Principi per facilitare l'accesso ai programmi di studio
Johnson Robert E.; Liddell Scott K.; Erting Carol J. ;
Anicia
1991




Romeo Orazio
Dizionario dei segni. La lingua dei segni in 1400 immagini,
Bologna, Zanichelli, 1991.





Psicopedagogia del bambino sordo : storia, metodi, prospettive.
Cimino, E.
1989.
Firenze, Giunti.



Vedere Voci. Un viaggio nel mondo dei sordi.
Sacks, Oliver
1990.
Adelphi edizioni, Milano




La Lingua dei segni Italiana. La comunicazione visivo-gestuale dei sordi
(a cura di) Volterra Virginia
2004
Il Mulino



Sette poesie in lingua dei segni italiana (LIS) CD-ROM con libretto
R. Giuranna, G. Giuranna
Edizioni del Cerro




La tutela del sordo
U. Ambrosetti
1989
Fogliazza



P.E. Ricci Bitti - s. Cortesi
Comportamento non verbale e comunicazione
1977
Il Mulino




Vocabolario della lingua gestuale italiana dei sordi
Armando




G. Arluno, Oskar Schindler "Handicappati e scuola. il bambino sordo nella
scuola di tutti




Jacqueline Bickel "Il bambino con problemi di linguaggio. Diagnosi, intervento, Prevenzione a casa e scuola" Belforte Editore Libraio




Virginia Volterra "I segni come parole" Boringhieri, Torino 1981




Schlesinger Hilde S., Meadow Kathrin P., 1972. Sound and sign. University of California Press, Berkeley and Los Angeles




Meadow, Kathrin P. 1980, Deafness and Child Development. University of California Press, Berkeley and Los Angeles




Angelini, Borgioli, Folchi, Mastromatteo
I primi 400 segni, piccolo dizionario della Lingua Italiana dei Segni per comunicare con i sordi,
La Nuova Italia, Scandicci (FI)
1991



L'italiano segnato esatto nell'educazione bimodale del bambino sordo. Con videocassetta
Beronesi S.; Massoni Piera; Ossella M. T. ; Omega




l bambino sordo nella scuola di tutti
Arluno Graziana; Schindler Oskar ; Omega






Anch'io voglio comunicare. Manuale dei principali segni religiosi per comunicare con i sordi
Puricelli Emilio; Marcioni Manlio; Domini Mara ; 2B Arte GrafiCa




Sordità e telefono
Burdo Sandro; Poggia C. ; Fogliazza




l bambino sordo
Coll Joseph ; Borla


M. Marschark, Lo sviluppo sociale dei bambini sordi. In: C. Cornoldi e R. Vianello (a cura di), Handicap, autonomia e socializzazione, Bergamo, Juvenilia, 1990.




M. Marschark, Disturbi d'apprendimento e memoria nei bambini sordi. In: C. Cornoldi e R. Vianello (a cura di) Handicap, memoria e apprendimento, Bergamo, Juvenilia, 1989




M. Heidegger, In cammino verso il linguaggio, Mursia, 1989




Pennisi, Le lingue mutole. Le patologie del linguaggio fra teoria e storia, La Nuova Italia Scientifica, Roma




Albonetti G., Pizzuto E. (a cura di), Videoatti della Giornata di studio,
Linguaggio e Sordità, Roma, Istituto di Psicologia del C.N.R., 1991.




Loredana Dordi (Programma di), Il cervello dell'uomo. La lingua dei segni,
RAI 3, 1990.




AA.VV., Soggetti sordi: la comunicazione nella didattica e nella ricerca, Atti del seminario di studio I.T.C.G. "Magarotto" di Padova, gennaio 1991




AA- VV., Linguaggio orale e linguaggio segnico nell’educazione del Sordo, Atti del
XXXV Convegno Nazionale A.LE.S., Ed. Gualandi, Bologna 1990




M. FILIPPO SGARAMELLA, in Il Sordudente, n. 3, maggio - giugno 1991.




LA DIAGNOSI FUNZIONALE DELL'AUDIOLESO
Pianificazione degli interventi scolastici e riabilitatori
Autori: Anna Greco - Silvio Zatelli




L’AUDIOLESO IN EUROPA
Nazioni e culture a confronto
a cura di
Anna Greco




S. ZATELLI, Psicopedagogia dell'audioleso, Omega, Torino, 1991, pag. 24




A.R.NOCI FRANCESCHINI, Sordità e diagnosi funzionale, in G.PESCI (a cura di), Diagnosi funzionale, Armando, Roma, 1988, pag. 110





Cfr. A. DE FILIPPIS. Sordità o pseudo-demenza?, in (a cura di) E.CARACCIOLO -F.ROVETTO. Handicap. Nuove metodologie per il ritardo mentale, Franco Angeli, Milano, 1988, pag. 325



4 amici 5 storie




Giuseppe Bagutti
Su lo stato fisico intellettuale e morale del sordo muto e del loro insegnamento
Edizioni Kappa




Il Processo di Interpretazione
un modello sociolinguistico




Una scuola due lingue
L'esperienza di bilinguismo nella scuola dell'infanzia ed elementare di Cossato
Lilia Terrugi
Franco Angeli


Albamonte M. (1992),

La dimensione creativa nei soggetti sordi in età evolutiva, tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Alleva A. (1989),

Sordità, pensiero, linguaggio e integrazione; teorie e dati generali. Esame di un caso, tesi di specializzazione del corso biennale monovalente “A. Magarotto”, Roma.

Altieri Biagi M. L., Pasquini E., Speranza F. (1987),

Per una didattica interdisciplinare nella scuola media, Bologna, Il Mulino.

Amatucci L. (1994a),

Vedere voci e sentire “segni”, “Nuova Paideia”, n.1,pp. 19-34.



Angelini N., Borgioli R., Folchi A., Mastromatteo M. (1991) ,

I primi 400 segni – Piccolo dizionario della Lingua Italiana dei Segni per comunicare con i sordi, Firenze, La nuova Italia.


Ardito B., Mignosi E. (1995),

Vivo una favola e imparo le lingue. Giocare a parlare con bambini sordi e non, Firenze, La Nuova Italia.

Atti del II Convegno Nazionale dei Sordomuti (1923), Roma, Laboratorio Tipografico Regionale.

Atti del Congresso Internazionale tenuto in Milano per miglioramento della sorte dei sordomuti (1881) Roma, Tipografia Eredi Botta.

Attili G., Ricci-Bitti P.E. (a cura di) (1993),

I gesti e i segni, Roma, Bulzoni.

Bagnara C. (1990),

La tecnologia informatica e i sordi, “L’educazione dei Sordi”, ¾, pp. 42-47.

Barone L., Fanelli G., Franco A.M., Magrini A., Marcotullio D., Prato G. (1992),

L’integrazione scolastica e sociale dei bambini minorati dell’udito, Torino, UTET.

Basso P. (1834),

Cenni su la vita e l’avventurata morte del giovane sordo-muto Ottaviano Gonella, Torino, Giacinto Marietti.

Bastin G. (1961),

Les techniques sociométriques, Paris, PUF.

Battacchi M.W., Montanini Manfredi M.(1991),

Pensiero e comunicazione nei bambini sordi, Bologna, Clueb.

Bellugi U. (1972),

Studies in Sign Language, in O’Rourke T.J., Psycholinguistics and total comunication, Washington D.C., American Annales of Deaf.

Benassi R., Grando L. (1992),

La sottotitolazione nella didattica dei sordi. Progetto per un iter educativo alternativo, “Scuola e Didattica”, 15, pp. 70-71.

Benassi R., Grando L. (in corso di stampa),

L’italiano con i sottotitoli (Seminario organizzato dal Centro di Informazione e documentazione sui problemi della sordità), Roma, Provveditorato agli studi.

Bender R. (1960),

The Conquest of Deafness (II ed.), Cleveland, Ohio, Press of Western Reserve University.

Bernstein B. (1960),

Language and social class, “British Journal of Sociology”, 11, pp. 271-276.

Beronesi S. (1987),

La valutazione della competenza linguistica del bambino sordo, in Beronesi S., Botolini U., Cimino E., Massoni P.,

Beronesi S. (1994),

Il Logo uno strumento delle abilità logico-matematiche, “Golem”, pp. 16-19.

Beronesi S., Massoni P., Ossella T. (1990),

L’Italiano Segnato Esatto nell’educazione bimodale del bambino sordo, Torino, Omega.

Beronesi S., Volterra V. (1986),

Il bambino sordo che sbaglia parlando, “Italiano e Oltre”, pp. 103-105.

Bertocchi D., Brasca L., Lugarini E., Ravizza G. (1990),

L’italiano a scuola, Firenze, La Nuova Italia.

Bianchi M. (1992),

Il senso estetico del soggetto sordo, tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Bodner-Johnson B. (1985),

Families that work for the hearing-impaired child, “Volta Review”, pp. 131-137.

Boggi-Bossi G. (1939),

Il R. Istituto per i sordomuti – Dall’ospizio di Termini alla sede di via Nomentana (1838-1939), Roma, Tipografia del Gianicolo.

Bonet J.P. (1620),

La reducciòn de las letras, y arte para ensenar a hablar los mudos, Madrid, Abarca de Angulo.

Borsari D. G. (1855),

Una guida all’insegnamento della lingua italiana ai sordo-muti, Modena, Tipografia di Carlo Vincenzi.

Bosco E. (in corso di stampa),

Aspetti psicologici e relazionali del bambino e dell’adolescente sordo (Seminario Organizzato dal Centro di informazione e documentazione sui problemi della sordità), Roma, Provveditorato agli studi.

Bottino R. M., Buono E., Chiappini G. (1993),

Problem solving aritmetico e tecnologie ipermediali: analisi di una sperimentazione con bambini sordi, Genova, Istituto per la Matematica Applicata del CNR.

Boutan L. (1914),

Les deux méthodes de l’enfant, Bordeaux, Saugnac.

Bouvet D. (1986),

La parola del bambino sordo. L’apporto della lingua dei segni nell’accesso alla comunicazione verbale (1982), trad. it. Milano, Masson.

Bruccoleri M.R., Chiarelli A., Di Salvatore S. (1989),

Indagine sociometrica, tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Caliendo I., Mannu G. (1994),

Evoluzione storica e normativa del problema degli handicappati nel nostro sistema scolastico, “Gestione Scuola”, 6, pp. 16-21.

Calonghi L. (1987),

Finalità e obiettivi nella scuola, in Metodi di valutazione scolastica (Unità 4. Università di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Corso di perfezionamento, Anno 1986-87), Teramo, Giunti e Lisciani.

Calvani A. (1989),

Scuola Computer Linguaggio, Torino, Loescher.

Cameracanna E., Corazza S. (in corso di stampa),

La comunità dei sordi nella formazione e nella ricerca (Seminario organizzato dal Centro di informazione e documentazione sui problemi della sordità), Roma, Provveditorato agli studi.

Canevaro A. (ed.) (1983),

Handicap e Scuola Manuale per l’integrazione scolastica, Roma, La Nuova Italia Scientifica.

Capirci O., Cattani A., Rossini P. (1994),

Insegnare la lingua dei segni a scuola: aspetti metodologici e vantaggi cognitivi, in Sempio O.L., (ed.), IV Congresso Nazionale ‘Modelli psicologici di ricerca e intervento nei contesti educativi, Riassunto’, Milano, I.S.U.

Carbonieri G. (1858),

Osservazioni di Giacomo Carbonieri (sordo-muto) sopra l’opinione del Sig. Giovanni Gandolfi - Professore di Medicina Legale nella R. Università di Modena – intorno ai sordomuti, Modena, Tip. Di Carlo Vincenzi.

Carbonieri G. (1864),

Biografia di Antonio Provolo fondatore e istruttore delle scuole dei Sordo-muti a Verona, Modena, Tip. di Carlo Vincenzi.

Carli F. (in corso di stampa),

Esperienze di bilinguismo con bambini e ragazzi sordi nella scuola (Seminario organizzato dal Centro di informazione e documentazione sui problemi della sordità), Roma, Provveditorato agli studi

Caselli M. C., Devescovi A., Pagliari Rampelli L., Taeschner T., Volterra V. (1985),

Batteria di prove sulla competenza linguistica, Roma, Istituto di Psicologia del CNR.

Caselli M. C., Franchi M.L., Pagliari Rampelli L., Volterra V., Zingarini A. (1989),

Il bambino sordo al computer, “Golem”, pp. 11-14.

Caselli M. C., Maragna S., Pagliari Rampelli L., Volterra V. (1994),

Linguaggio e Sordità, Firenze, La Nuova Italia.

Caselli M.C., Massoni P., Pace C., Pontecorvo C. (1992),

Computer, interazione comunicativa e linguaggio: un’esperienza con bambini sordi, in Pecchia L., Saba A., Alberti C., Informatica, Didattica e Disabilità (Atti del II Convegno Nazionale), Pisa : CNR, pp. 712-721.

Caselli M.C., Massoni P., Pace C.,Skliar C. (1991),

Integrazione e comunicazione in bambini sordi al computer, Relazione presentata al Convegno presso la Facoltà di Sociologia dell’Università “La Sapienza” di Roma.

Caselli M.C., Pagliari Rampelli L. (1987),

LIS: Lingua Italiana dei Segni, “Italiano & Oltre”, pp.8-13.

Caselli M.C., Pagliari Rampelli L. (1989),

Il bambino sordo nella scuola materna: integrazione e competenza linguistica, “Età Evolutiva”, 34, pp. 51-62.

Caselli M.C., Pagliari Rampelli L. (1991),

La competenza linguistica di bambini e adulti sordi nella lingua parlata e scritta, “Scuola e Didattica”, 11, pp. 66-70.

Caselli M. C., Pagliari Rampelli L., Volterra V., Zingarini A. (1988),

Il personal computer all’interno di una scuola per bambini sordi, in Susini S. (a cura di), Informatica, Didattica e Disabilità, (Atti del I Convegno Nazionale), Firenze, IROE, CNR, pp.67-75.

Caselli M. C., Volterra V., (1993),

Vedere l’italiano. Il caso dei sordi, in Cresti M., Moneglia M. (a cura di), Ricerche sull’acquisizione dell’italiano, Roma, Bulzoni, pp. 247-271.

Caselli M. C., Volterra V., D’Amico S., Capirci O., Vescovo A., Taeschner T. (in corso di stampa),

Prove di valutazione grammaticale dell’italiano scritto, Firenze, Organizzazioni Speciali.

Cenni Storici sull’ Istituto per sordomuti di San Gualtiero presso Lodi (1864),

Tipografia Wilman.

Cenni storici del R. Istituto per i sordomuti di Roma (1898),

Roma, Tipografia dell’Orfanotrofio di S. Maria degli Angeli.

Chiappini G., Conte M. P., Cosma S., De Mola G., Lowemberger F. (1991),

Progetto di rete telematica per alunni sordi, Rapporto tecnico, Genova, Istituto di Matematica Applicata del CNR.

Chiappini G., Conte M. P., Cosma S., De Mola G., Moraglia E. (1988),

L’uso di tecnologie informatiche nella riabilitazione e nell’inserimento scolastico di bambini affetti da sordità, in Susini S. (a cura di), Informatica, Didattica e Disabilità (Atti del I Convegno Nazionale), Firenze, IROE, CNR, pp. 76-87.

Chiarelli A. (1990),

Integrazione: luci ed ombre, tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Chillè S. (1991),

Storia, in Risposte sapere subito tutto, Enciclopedia Universale di base sinottica, sistematica, ragionata, Novara Istituto Geografico de Agostini.

Chomsky N. (1980),

Le strutture della sintassi (1957), trad. It., Bari, Laterza.

CIDI-LEND (1984),

L’educazione linguistica dalla scuola di base al biennio delle superiori (Atti del Convegno di Viareggio), Voll. 1 e 2, Milano, Edizioni scolastiche Bruno Mondadori.

Cimino E. (1990),

Trecento copie e venti francesconi per un giornale senza spirito di parte (appunti per la storia della Rivista), “L’Educazione dei sordi”, 1, pp. 33-40.

Coggi C., Calonghi L. (1987),

Statistica per la valutazione, in Metodi di valutazione scolastica (Unità 5. Università di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Corso di perfezionamento, Anno 1986-87), Teramo, Giunti e Lisciani.

Collatina S. (1985),

Appunti di fono-logopedia, Dispense non pubblicate ad uso dei corsisti del Corso di specializzazione di Audiologia, Università di Roma.

Collu I. (1990),

Prospettive e riflessioni sull’educazione. “L’Educazione dei sordi”, ¾, pp. 37-41.

Congrès de Paris pour l’amelioration du sort de sourd-muets (1886),

Paris, Ed. Paul Ritti.

Congrès International des sourds-muets de 1889 (1890),

Paris, Seige aurical des sourds-muets.

Conte M.P. (1986),

Film con sottotitoli graduati. Effetti sulla comprensione e sulla produzione di testi scritti in bambini e ragazzi sordi, Rapporto tecnico, Roma, Istituto di Psicologia del CNR e Rai-Televideo.

Conte M.P., Chiappini G. (1990),

Ambiente di rete telematica per lo sviluppo cognitivo in bambini audiolesi inseriti nella scuola dell’obbligo, “Golem”, pp. 9-11.

Conte M.P., Pagliari Rampelli L., Volterra V. (1991),

La costruzione del testo scritto nei bambini sordi: storia di un caso, in Orsolini M., Pontecorvo C. (a cura di), La costruzione del testo scritto nei bambini, Firenze, La Nuova Italia, pp. 391-418.

Conti I. (ed.) (1963),

Panorama storico delle istituzioni italiane per sordomuti, “Collana Contributi pedagogico-didattici della Scuola di Metodo ‘Cardano’ di Milano”, pp. 160-163.

Corazza S. (1989),

La storia della Lingua dei Segni nell’educazione dei sordi italiani, Relazione presentata al Festival Internazionale sulla Cultura dei Sordi “The Deaf Way”, Gallaudet University, Washington D. C., Luglio 1989.

Corazza S. (1991),

La lingua dei segni nell’educazione dei sordi, “L’educazione dei sordi”, 4, pp. 311-320.

Corazza S. (1993),

The History of Sign Language in Italian Education of the Deaf, in Lane H., Fisher R.. (eds), A Reader on the History of the Deaf Communites and their Sign Language, Hamburg, Signum Verlag.

Curtiss S. (1977),

Genie: a linguistic study of a modern-day wild child, New York, Academic Press.

D’Amico S. (1991),

La grammatica dell’italiano e gli adulti sordi, Rapporto tecnico, Roma, Istituto di Psicologia del CNR.

D’Amico S. (1995),

Non sentire i pronomi, “Italiano & Oltre”, pp. 199-205.

De Angelis M.R. (1979),

Sulla storia dell’educazione linguistica dei sordi in Italia (tesi di laurea) Università degli Studi di Roma, “La Sapienza”.

De Bartolomeis F. (1990),

Girare intorno all’arte. Valutare e produrre, Firenze, La Nuova Italia.

De Gasperi A. (1992),

L’Osservatorio permanente per l’handicap, “Continuità e Scuola”, 2, pp.26-29.

De Mauro T. (1965),

Introduzione alla semantica, Bari, Laterza.

De Mauro T., Lodi M. (1986),

Lingua e dialetti, Roma, Editori Riuniti.

Degl’Innocenti R., Ferraris M. (1988),

Il computer nell’ora d’italiano, Bologna, Zanichelli.

Del Bo M., Cippone De Filippis A. (1974),

La sordità infantile grave, Roma, Armando (1990 2).

Della Casa M. (1994),

Scrivere testi: il processo, i problemi educativi, le tecniche, Firenze, La Nuova Italia.

Della Monica C. (1991),

Sordità: dall’handicap all’educazione integrata, tesi di specializzazione del corso biennale polivalente “Istituto S. G. Calasanzio”, Frascati.

Devescovi A., Pizzuto E. (in corso di stampa),

Lo sviluppo grammaticale, in Sabbadini G. (a cura di), Manuale di Neuropsicologia dell’Età Evolutiva, Bologna, Zanichelli.

Dewey J. (1974),

La scuola e il fanciullo (1913), trad. it., Firenze, La Nuova Italia.

Di Carlo F. (1992),

L’adolescente sordo e il tempo libero, tesi di specializzazione del corso biennale di specializzazione per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Di Castro E. (1960),

Colostro, in Grimandi A., Storia dell’educazione dei sordomuti, Bologna, Scuola Professionale Tipografica Sordomuti.

Di Renzo L., Rosci E. (1988),

Nuovi itinerari didattici, Vol.1, Roma, Marino Fabbri.

Di Salvatore S. (1990),

L’aggressività nel soggetto sordo, tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Dolto F. (1988),

Le parole dei bambini e l’adulto sordo (1985), trad. it., Milano, Mondadori.

Domenici G. (1987),

Le prove strutturate di conoscenza, in Metodi di valutazione scolastica (Unità 8. Università di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Corso di perfezionamento, Anno 1986-87), Teramo, Giunti e Lisciani.

Donnino A. G. (1889),

L’arte di far parlare i sordomuti dalla nascita e l’Abbate Tommaso Silvestri – Memorie, Roma, con i Tipi di Mario Armani dell’Orfanotrofio Comunale.

Donnino A. G. (1898),

Cenni storici del R. Istituto per i sordo-muti di Roma, Roma, Tipografia dell’Orfanotrofio di S. Maria degli Angeli.

Dumazedier J. (1985),

Sociologia del tempo libero (1973), trad. it., Milano, Franco Angeli.

Elmi A. (1980),

Oralismo, Attualità del messaggio del 1880, Roma, La Garangola.

Elmi A. (1988),

Il non udente, Padova, La Garangola.

Epée C. M. (abbé de l’) (1776),

Introduction des sourds et muets par la voie des signes méthodiques, Paris, Nyon.

Epée C. M. (abbé de l’) (1784),

La véritable maniere d’instruire les sourds et muets, confirmée par une longue expérience, Paris, Chez Nyon l’Ainé.

Evans L. (1982),

Total Communication : Structure and Strategy, Washington D.C., Gallaudet College Press.

Fabbretti D. (1995),

La scrittura nelle persone sorde, “Età evolutiva”, pp. 58-68.

Fabriani S. (1845),

Primi elementi di grammatica italiana per le sordomute, Modena.

Fabriani S. (1849),

Primo corso di insegnamento pratico della lingua italiana per le fanciulle sordomute, Modena, Tip. Cappelli.

Facchini G. M. (1981),

Riflessioni storiche sul metodo orale e il linguaggio dei segni in Italia, in Volterra V. (ed.), I segni come parole: la comunicazione dei sordi, Torino, Boringhieri.

Facchini G. M. (1985),

An Historical Reconstruction of the eventsthat led up to the Congress of Milan in 1880.

Facchini G. M., Grimandi A. (1959),

La scuola pubblica per sordastri a Bologna, Estratto dagli Atti del Congresso su “le scuole speciali e le scuole annesse agli istituti ospedalieri della Provincia di Bologna”, p.3.

Facchini G. M., Rimondini P. (1983),

Scontri ed incontri fra otoiatri e pedagoghi dei sordi del 1800, in Attili G., Ricci.

Facchini G.M., Tozzi M., Montanini Manfredi M., (1965),

Nota preventiva sulla creazione di una scuola media per sordastri nella città di Bologna, “Bollettino della Società Italiana di Fonetica, Foniatria e Audiologia”, Fasc. 1.

Favia M.L., Maragna S. (1995),

Una Scuola Oltre le Parole: manuale per l’istruzione dei sordi, Firenze, La Nuova Italia.

Ferreri G. (1893),

L’educazione dei sordomuti in Italia, Siena, Tip. Edit. S. Bernardino.

Ferreri G. (1898),

I Sordomuti e l’istruzione obbligatoria, in Atti del Primo Congresso di Beneficenza per i sordomuti, Milano, Tipografia Pulzato e Giani.

Ferreri G. (1914),

Appunti di pedagogia e psicologia, Siena, Tipografia Cooperativa.

Ferreri G. (1920),

Disegno storico dell’educazione storica dei sordomuti, Milano, Società Libraria Editrice.

Ferreri G. (1938),

Manuale di pedagogia emendativa, Milano, Tip. Pont. Arcivescovile S. Giuseppe.

Folchi A. (1989),

L’esperienza e il vissuto di una persona sorda, relazione presentata al Convegno “Incontri sull’Educazione Sanitaria”, Genova, Aprile 1989.

Francocci G. (1952),

L’attività estetica negli anormali sensoriali, Milano, S. Giuseppe.

Furth H. (1971),

Pensiero senza linguaggio (1966), trad. it. Roma, Armando.

Furth H. (1980),

Piaget per gli insegnanti (1970), trad. it. Firenze, Giunti-Barbera.

Gagnè R.M. (1973),

Le condizioni dell’apprendimento, Roma, Armando.

Falaschi Livrieri L. (1988),

Il bambino sordo nell’attività logico-matematica, in Menegoi Buzzi-Donato I. (ed.) Comunicazione e apprendimento nel bambino sordo, Milano, Quaderni I.R.R.S.A.E. Lombardia.

Gannon J. (1981),

Deaf heritage, Silver Spring, National Association of the Deaf.

Gannon J. (1989),

The week the World heard from Gallaudet, Washington D.C., Gallaudet University Press.

Gardner H. (1987),

Formae mentis: Saggio sulla pluralità dell’intelligenza (1983), trad. it. Milano, Feltrinelli.

Gatto E. (1992),

Un confronto sugli aspetti della relazione didattica (dal punto di vista degli insegnanti), tesi di specializzazione del corso biennale per l’insegnamento ai non udenti “A. Magarotto”, Roma.

Gitti S. (1992),

Sentire segni, Firenze, CRO.

Giudicini G. (1987),

Informatica e sordità: alcune riflessioni, “Logopedia Contemporanea”, pp. 5-8.

Goldin S., Meadow K. (1981),

Language development without a language model, Comunicazione presentata al Biennal Meeting of the Society for Research in Child Development, Boston, Aprile 1981.

Goody J., Cole M., Scribner S. (1977),

Writing and formal operation: a case study among the Vai, “Africa”, pp. 289-304.

Grandi G. (1879),

Stralci dai cenni biografici sopra il sordo-muto Giacomo Carbonieri, estratto dal Periodico dell’Educazione dei sordo-muti in Italia.

Grandinetti E., Menegoi Buzzi-Donato I. (eds.) (1990),

Per l’educazione del bambino non udente. Modello linguistico e unità didattiche, “Collana Documenti n.35”, Milano, Documenti I.R.R.S.A.E. Lombardia.

Grimandi A. (1960),

Storia dell’educazione dei sordomuti, Bologna, Scuola Professionale Tipografia Sordomuti.

Grimandi A., Facchini G.M. (1957),

Alcuni concetti sull’insegnamento nelle classi per fanciulli sordastri, Estratti degli atti del Convegno dei problemi dell’Assistenza ai bambini minorati dell’udito, pp. 10-17.

Groce N.E. (1985),

Everyone here spoke sign language: hereditary deafness on Martha’s Vineyard, Cambridge (Ma.) and London, Harvard University Press.

Guilford J. P. (1967),

The nature of human intelligence, New York, McGraw Hill.

IBM Moduli (1989),

L’informatica nella scuola media, come e perché, Segrate (MI), IBM.

ISTAT Istituto Centrale di Statistica (1965),

Annuario Statistico dell’Istruzione Italiana, Voll. 15 e 16.

Johnson R.E., Liddel S.K., Erting C.J. (1991),

Educazione degli studenti sordi. Principi per facilitare l’accesso ai programmi di studio (1989), trad. it. Roma, Anicia.

Kendon A. (1990),

Signs in the Cloister and Elsewhere, in Semiotica”, 79-3/4 pp. 307-329.

Laborit E. (1995),

Il grido del gabbiano, Milano, Rizzoli.

Laeng M. (1968),

Lessico pedagogico, Brescia, La Scuola.

Laeng M. (1987),

Elementi e momenti della valutazione, in Metodi di valutazione scolastica (Unità 4. Università di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Corso di perfezionamento, Anno 1986-87), Teramo, Giunti e Lisciani

Lane H. (1979),

The Wild Boy of Aveyron, Cambridge, Massachusetts, Harvard University Press, trad. It. Il ragazzo selvaggio di Aveyron, Padova, Piccin, 1989.

Lane H. (1984),

When the Mind Hears. A History of the Deaf, New York, Random House.

Lane H. (1988),

Is there a ‘psychology of the deaf?’, in Exceptional children, The Council for Exceptional Children, 55, 1: 7-19.

Lariccia G. (1981),

Le radici dell’informatica, Firenze, Sansoni.

Laudanna A. (1987),

Ordine dei segni nella frase, in Volterra (1987), pp.211-230.

Lazzerotti C. (1927),

Disegno storico del R. Istituto Statale dei Sordomuti, Roma, Tipografia nel R. Ist. Sordomuti. L’Educazione del sordomuto, Siena, annate dal 1872 al 1892.

Leproux A. (1941),

Studio sulla vita onirica dei sordomuti, Roma, Rapporto dell’Istituto di Psicologia del C.N.R.

Marzullo C. (1857),

La Grammatica pei Sordo-Muti, Palermo, Tipografia di Michele Amenta.

Meadow G., Feldman H. (1979),

Lo sviluppo di un linguaggio come comunicazione senza un modello linguistico, in

Menegoi Buzzi-Donato I. (1988 a),

Comunicazione e apprendimento nel bambino non udente, in Menegoi Buzzi-Donato I. (ed.), Comunicazione e apprendimento nel bambino sordo, Milano, Quaderni I.R.R.S.A.E. Lombardia.

Menegoi Buzzi-Donato I. (1988 b),

Indicazioni metodologiche, in Menegoi Buzzi-Donato I. (ed.), Comunicazione e apprendimento nel bambino sordo, Milano, Quaderni I.R.R.S.A.E. Lombardia.

Montanini Manfredi M., Fruggeri L., Facchini G.M. (eds.),

Dal gesto al gesto: il bambino sordo tra gesto e parola, Bologna, Cappelli.

Minoja G. (1852),

Sulla necessità dell’educazione dei sordo-muti, Villanova, Tip. Di Wilmant C. e figli.

Minoja G. (1858),

Compendio di dottrina religiosa scientifica e morale ad uso dei sordo-muti e di quanti sono in condizioni meno favorevoli per istruirsi. Saggio del sordo-muto G. Minoja maestro dello Stabilimento di Villanova, Villanova, Tip. di Wilmant C. e figli.

Monaci S. (1892),

Notizie storiche sul R. istituto del Sordo-muti di Genova, Genova, Tip. R. Istituto Sordomuti.

Monaci S. (1901),

Storia del R. Istituto Nazionale per Sordomuti di Genova, Genova, Tipografia del R. Istituto Sordomuti.

Montanini Manfredi M., Fruggeri L., Facchini G.M. (1979),

Dal gesto al gesto: il bambino sordo tra gesto e parola, Bologna, Cappelli.

Moores D. (1978),

Educating the Deaf, Boston, Houghton Mifflin Company.

Mottez B. (1979),

I paradossi della politica di integrazione: la comunità dei sordi, in Montanini Manfredi M., Fruggeri L., Facchini G.M. (eds.), Dal gesto al gesto: il bambino sordo tra gesto e parola, Bologna, Cappelli.

Natali P.A. (1987),

Il pensiero e il cuore di un padre: il servo di Dio Don Giuseppe Gualandi, Brescia, La Scuola.

Nocera S. (1987),

La sentenza della Corte costituzionale sui diritti degli alunni handicappati, “Annali della pubblica istruzione”, 6, pp. 660-667.

Padden C., Humphries T. (1989),

Deaf in America. Voices from a Culture, Cambridge, MA, Harvard University Press.

Parodi G. (1987),

Mons. G.B. D’Albertis e il suo “contubernio”, Ed. Genovese.

Pendola T. (1858),

L’educazione dei Sordomuti, Siena, Tip. Sordomuti di Siena.

Pennisi A. (1994),

Le lingue mutole, Le patologie del linguaggio fra teoria e storia, Roma, La Nuova Italia Scientifica.

Pigliacampo R. (1982),

Indagine medico-socio-culturale su soggetti affetti da sordomutismo e situazione dell’inserimento dei sordi gravi nella scuola ordinaria, U.S.L. 14, Recanati.

Pigliacampo R. (1983),

Lo Stato e la diversità, Roma, Armando.

Pigliacampo R. (1990),

Il bambino sordo e la lingua dei segni, “L’Educazione dei sordi”, ¾, pp. 23-31.

Pigliacampo R. (1991),

Sociopsicopedagogia del bambino sordo. Una risposta protagonistica sulla riabilitazione ed educazione sino a 6 anni, Urbino, Quattroventi.

Pinna P., Pagliari Rampelli L., Rossigni P., Volterra V. (1990),

Written and Unwritten Records from a Residential School in Rome, “Sign language Studies”, 67, pp. 127-140. Anche in Lane H., Fisher R. (eds.) A Reader on the History of the Deaf Communites and their Sign Language, Hamburg, Signum Verlag.

Pizzuto E. (1986),

Italy, in Gallaudet Encyclopedia of Deaf People and Deafness, New York, Mc Graw-Hill Book, pp. 105-109.

Porcari Li Destri G. P., Volterra V. (a cura di ) (1995),

Passato e presente: uno sguardo sull’educazione dei Sordi in Italia, Napoli, Gnocchi.

Porcari Li Destri G., Volterra V. (1993),

Bibliografia ragionata relativa alla LIS, in Videoatti del Seminario di formazione LIS, Insegnamento, Interpretariato, Roma, Istituto di Psicologia del C.N.R. – Gruppo S.I.L.I.S..

Procacci G. (1977),

Storia degli Italiani, vol. I (11 a ed.), Bari, Editori Laterza.

Quatrienne circolaire de l’Istitut Royal des sourds-muets de Paris (1836),

Paris, Imp. Royal

Radutzky E. (1987 a),

La lingua dei segni dei sordi e la comunicazione non verbale, in Ricci Bitti R. (ed.), Comunicazione e gestualità, Parma, Franco Angeli Editore.

Radutzky E. (1987 b),

Alfabeto manuale, in V. Volterra (ed.), La Lingua Italiana dei Segni: la comunicazione visivo-gestuale dei sordi, Bologna, Il Mulino.

Radutzky E. (1989),

La lingua italiana dei segni: Historical change in the Sign Language of Deaf people in Italy, Tesi di Dottorato, New York University, Ann Arbor, Michigan, U.M.I.

Radutzky E. (1995),

Cenni storici sull’educazione dei sordi in Italia dall’antichità alla fine del Settecento, in Li Destri G.P., Volterra V. (a cura di), Passato e presente: uno sguardo sull’educazione dei Sordi in Italia, Napoli, Gnocchi, 1995.

Radutzky E. (1993),

Dizionario bilingue elementare della lingua italiana dei segni, Roma, Edizioni Kappa.

Raseri E. (1880),

Gli istituti e le scuole dei sordomuti in Italia, Roma, Tipografia Elzeviriana nel Ministero delle Finanze.

Rassegna di pedagogia ed igiene per l’educazione del sordomuto,

annate dal 1894 al 1896.

Riccardi Ripamonti I. (1988),

L’intervento multidisciplinare per l’armonico sviluppo del bambino sordo, Milano, Masson.

Romeo O. (1991),

Dizionario dei Segni. La lingua dei segni in 1400 immagini, Bologna, Zanichelli.

Rota G. (1879),

L’emancipazione dei Sordomuti; Considerazione critico-filosofiche, Trieste, Tipografia e Calcografia di G. Balestra.

Sacks O. (1991),

Vedere Voci – Un viaggio nel mondo dei sordi, Milano, Adelphi, 2a ed. ampliata.

Sarli M.L. (1984),

La legislazione scolastica sull’integrazione, “L’Educatore”, n.13, pp. 17-23.

Scagliotti G.B. (1823),

Cenni storici sulle istituzioni de’ sordomuti e de ciechi, Torino, Stamperia Reale.

Scala M. (1965/1966),

L’evoluzione storica dell’Istituto statale dei sordomuti di Roma, Estratto da Udito – voce – parola, Fasc. 4, 1965 e 1,2,3, 1966, Padova, La Garangola.

Scuri D. (1953),

Psicologia e pedagogia emendativi del sordomuto. Dispense, Roma, Tipografia della Scuola di Metodo.

Selva P.L. (1970),

I minorati dell’udito. Storia e Metodi delle scuole speciali, Bologna, Tipografia Gualandi.

Selva L. (1973),

Scuole e metodi nella pedagogia degli anacusici, Bologna, Scuola Professionale Tipografica Sordomuti.

Silvestri T. (1785),

Maniera di far parlare e di istruire speditamente i sordi e i muti di nascita, Manoscritto non pubblicato.

Simboli R. (1988),

Problematiche psicologiche del bambino e dell’adolescente sordo, in Menegoi Buzzi-Donato I. (ed.) Comunicazione e apprendimento nel bambino sordo, Milano, Quaderni I.R.R.S.A.E. Lomboardia.

Stocchero I. (1991),

Panoramica Europea sul linguaggio non-verbale nelle diverse occasioni sociali, in Atti del Seminario di Studi, Soggetti sordi: la comunicazione nella ricerca e nella didattica, Padova, pp. 65-87.

Stokoe W., Volterra V. (eds.) (1985),

SLR’83. Sign language Research, Silver Spring, MD-Roma, Linstok Press e I.P. del C.N.R.

Supalla S. (1994),

Equality in Educational Opportunities: The Deaf Version, in Erting C.L., Johnson R. C., Smith D.L., Snider B.D. (eds.), Deaf Way. Perspectives from the International Conference on Deaf Culture, Washington D.C., Gallaudet University Press.

Terzi L. (1670),

Prodromo dell’arte maestra, Par li Rizzardi, Brescia, Con licenza de’ Superiori.

Titone R. (1993),

Bilinguismo precoce ed educazione bilingue, Roma, Armando.

Tosti P.O. (eds.) (1972),

Atti del Primo Congresso degli insegnanti italiani dei sordomuti, Siena, Scuola Tip.Sordomuti.

Veratri B. (1862),

Sulla capacità giuridica e sulla imputabilità dei sordi e dei muti, Modena.

Volterra V. (ed.) (1981),

I segni come parole: la comunicazione visivo-gestuale dei sordi, Torino, Boringhieri Editori.

Volterra V. (ed.) (1987),

La Lingua Italiana dei Segni: la comunicazione visivo-gestuale dei sordi, Bologna, Il Mulino.

Volterra V., Rampelli S. (1991),

Gli animali della savana: un ambiente di apprendimento multimediale, “Golem”, III, 6, pp. 8-13.

Zatini F. (1991),

Storia delle fondazioni dei complessi scolastici per i non udenti, Firenze, Servizio Documentazione non udenti.

Zatini F. (1992),

L’Ente nazionale Sordomuti, Firenze, Servizio Documentazione non udenti, Quaderno n. 15.

Zatini F. (eds.) (1986),

Di tutto e di tutti circa il mondo della sordità (Enciclopedia), Firenze, Offset System.

Zurlo M.F. (1988),

Lettura labiale e rieducazione ortofonica, in Menegoi Buzzi-Donato I. (ed.), Comunicazione e apprendimento nel bambino sordo, Milano, Quaderni I.R.R.S.A.E. Lomboardia.

* Hedwig Carra, "... E l'anima?", Editrice Nuovi Autori, Milano, 1999

* Antonio Ferrara, "I suoni che non ho mai sentito", Edizioni Fatatrac, Firenze, 2004

* Hannah Merker, "In ascolto", TEA, 2000

* Emanuela Nava, "La bambina strisce e punti", Salani Editore, Milano, 1996

* Claudio Imprudente, "E se gli indiani fossero normali?", Cappelli Editore, Bologna, 1992

* Emmanuelle Laborit, "Il grido del gabbiano", Rizzoli Editore, Milano, 1995

* Enrica Répaci, "Sordità: fenomeno complesso e ... biotecnologico", in "Arcipelago Diversità" a cura di Giuseppe Cartelli, Bulzoni Editore, 2001

* Enrica Répaci, Sordità e dintorni
* Enrica Répaci, Diversità e unicità

* Daniela Rossi, "Il mondo delle cose senza nome", Fazi Editore, Roma, 2004

* Marianella Sclavi, "Arte di ascoltare e mondi possibili", Le Vespe, Pescara - Milano, 2000

* Pino Roveredo, "Mandami a dire", Bompiani Editore, 2005
leggi l'intervista con l'autore, figlio di genitori "segnanti"

Nessun commento: