25/07/08 Drosera: 10 giorni di spettacoli nella Centrale Idroelettrica di Dro (TN) anche in LIS...!


Drosera: 10 giorni di spettacoli nella Centrale Idroelettrica di Dro (TN)
Al via il 25 luglio la XXVIII edizione di Drodesera FIES, Festival Internazionale dedicato alla nuova scena contemporanea, vincitore quest'anno del Premio ANCT (Associazione Nazionale dei Critici di Teatro) come miglior Festival italiano.
Fino al 2 agosto prossimo, 20 compagnie si alterneranno negli spazi di archeologia industriale della centrale idroelettrica di Dro (Tn), immersi in una suggestiva riserva naturale.
5 prime nazionali, un totale di oltre 40 repliche per una dieci giorni con il meglio della live art, dal teatro alla musica alla danza: tra gli ospiti Societas Raffaello Sanzio, Fanny & Alexander, Teatro Valdoca, Virgilio Sieni, Teatrino Clandestino.
Compagnie che da tempo dominano la scena nazionale e internazionale accanto ad artisti e realtà che negli ultimi mesi si sono imposte all'attenzione del pubblico animeranno una nove giorni ricca di eventi:
111 artisti,
30 spettacoli,
uno staff composto da 71 persone,
12 produzioni live art di centrale FIES,
1 produzione cinematografica (Mesmer Vacuum, di Teatrino Clandestino, visione 1 agosto), completamente girata alla centrale di FIES con la collaborazione di una troupe composta, per la maggior parte, da giovani ragazzi trentini,
1 produzione editoriale di un Atlante sulla Tragedia Endogonidia della Socìetas Raffaello Sanzio,
1 produzione di un'opera fotografica, l'immagine del festival,
7 diversi luoghi per ospitare incontri dedicati all'esplorazione della nuova scena.
Un Festival che, in netta rottura con la tendenza attuale, si impegna fortemente anche sul versante produttivo: con il Progetto Fies Factory One, grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Provincia Autonoma di Trento, dell'Ente Teatrale Italiano, del Comune di Dro e di Hydro Dolomiti Enel, Centrale Fies ha infatti deciso di sostenere alcune nuove realtà italiane, che avranno l'opportunità di potersi muovere tramite una struttura in costante fase di crescita. Una crew di cinque compagnie che fanno parte della programmazione 2008 di drodesera fies.
L'inaugurazione del Festival (venerdì 25 luglio) spetterà al Teatro Valdoca, che tornerà sul luogo della creazione di Paesaggio con fratello rotto a tre anni dal debutto, presentando il libro e il film tratti dallo spettacolo, insieme ad una perfomance site specific dal titolo A memoria dunque, a memoria ci siamo tutti. La stessa sera un virtuale passaggio di testimone al nuovo lavoro di Vincenzo Schino/Officina Valdoca, con lo spettacolo Voilà: il gruppo di Officina Valdoca produce spettacoli, festival, rassegne che recano un forte segno dei "padri", eppure rivendicano e mostrano anche una sostanziale autonomia. Mostrarli nella medesima notte sarà un valore aggiunto.
Sabato 26 luglio e domenica 27, altri importanti appuntamenti: la prima assoluta del nuovo spettacolo di Fanny & Alexander, East, un'altra tappa del loro imponente Progetto Oz, del quale verranno presentati nei giorni successivi altri due capitoli (Kansas e Him).
Per la prima volta a Fies la compagnia Santa Sangrecon Concerto per voce e musiche sintetiche- primo studio (26, 27 luglio), uno spettacolo magico, dal sapore cyberg-punk, mescolato ad una poetica da fiaba buia.
A seguire, la prima nazionale di How Do You Like My Landscape di Manah Depauw & Bernard Van Eeghem (27, 28 luglio), e il primo dei nuovi lavori delle realtà emergenti prodotti da Fies, della crew FIES FACTORY ONE (FF1): La terza conversazione di Francesca Grilli, che verrà seguita da La seconda conversazione, sono due lavori creati e studiati sui codici della LIS –lingua itlaiana dei segni. FF1 è il progetto vincitore del Bando del Ministero per i Beni e le Attività Culturali "Patto Stato Regione" e del bando "Nuove Creatività" dell'Ente Teatrale Italiano. Lunedì 28 luglio sarà possibile vedere un'altra produzione della crew di FF1, La Cosa 1 di Teatro Sotterraneo.
Martedì 29 luglio arriva a Dro Teatrino Clandestino con Candide, altra formazione chiave della scena contemporanea italiana, insieme a due giovani artiste di grande valore: Silvia Costa con i suoi Plumes dans la tête, La quiescenza del seme, e la coroginnasta Sonia Brunelli con A NNN A, un'altra creazione di FF1. E infine Babilonia Teatri portano il lavoro finito di made in italy, del quale lo scorso anno mostrarono il primo studio, come gruppo rivelazione di Premio Scenario 2007.
Mercoledì 30 sarà la volta di quello che è ad oggi il più celebre danzatore e coreografo italiano, Virgilio Sieni con Tregua, in scena con Stefano Scodanibbio e il suo contrabbasso, a seguire la giovane compagnia Gruppo Nanou con Sulla conoscenza irrazionale dell'oggetto (30, 31 luglio).
Mentre giovedì 31 altre due importanti prime nazionali con Tourniquet della compagnia belga Abattoir fermé e Just Linda di Linda Adami & Stef Lernous, prodotto da Jan Fabre e dal suo Troubleyn.
1 e 2 agosto gli ultimi due lavori prodotti da FIES FACTORY ONE, Kin Keen Kingdei giovanissimi Dewey Dell e The skinny distance/La più piccola distanza, nuova creazione di Pathosformel, freschi della segnalazione speciale all'ultimo Premio Scenario.
Un degno preludio al grande finale di Drodesera 2008, sabato 2 agosto, con il gruppo che ad oggi rappresenta, nel panorama scenico contemporaneo, un sinonimo di eccellenza, un fatto del tutto eccezionale che eccede qualsiasi formato spettacolare grazie alla vasta costellazione di codici compositivi, visivi e sonori, capace di mettere in relazione: dopo l'enorme successo di questi giorni ad Avignone con la Divina Commedia, Romeo Castellucci/Societas Raffaello Sanzio presenterà Storia Contemporanea dell'Africa Vol.III , una performance creata ad hoc per gli spazi della Centrale.
Dal 25 luglio al 2 agosto "BRAINSTORMING. Camera di Decompressione per Spettatori": un progetto site specific di Elisa Fontana in collaborazione con Carla Esperanza Tommasini e ospiti a sorpresa e aperitivi offerti da importanti aziende vinicole trentine: Azienda Agricola Cesconi, Azienda Agricola Casimiro Poli, Azienda Agricola Francesco Poli, Azienda Agricola Giovanni Poli, Cantina Grigoletti.
http://www.teatro.org/rubriche/news/drosera_giorni_di_spettacoli_nella_centrale_idroelettrica_di_dro_tn_13929

Nessun commento: