Apple ha appena depositato un altro brevetto incredibile

Uno dei motivi per cui questo sito abbonda di 'Apple' è perchè quella di Steve Jobs appare come una delle poche, gigantesche multinazionali che gioca sulla completa innovazione pionieristica. Suonano come parolone, ma la realtà è che l'azienda di Cupertino non fa che ricercare e registrare tonnellate di brevetti, puntualmente tradotti in idee e prodotti nuovi e di successo.

E non mi pagano neanche. :-)

La premessa era doverosa vista la notizia: Apple ha appena registrato un brevetto chiamato Multi-touch Data Fusion che fonde l'interfaccia multitouch ormai adottata in molti dispositivi (iPhone fra tutti) con comandi vocali, input visivi attraverso una telecamera, sensori di movimento e di pressione.

Si tratta di un brevetto che potrebbe portare un'esperienza completamente nuova e molto più intuitiva e interattiva per l'utente.

La combinazione di multitouch e voce accelererà il flusso di lavoro in modo enorme: ad esempio, selezionare un'immagine e dire "copia" renderà il gesto immediato.Word processors e programmi di grafica schizzeranno alla velocità della luce.

Parliamo di videogames? Combinando multitouch e sensori di movimento ci saranno sviluppi fino ad ora impensabili.

In definitiva tutto può accadere alla distanza: perfino che cambi la nostra gestualità (finora assai ridotta) quando adoperiamo un computer. In attesa di conversare con lui come in Star Trek, svilupperemo uno speciale "linguaggio dei segni tecnologico"?

Ai posteri (E a Steve Jobs) l'ardua sentenza.

Nessun commento: