Bergamo: In 15 scuole aiuti tecnici per alunni audiolesi

Dalla Provincia - Sono stati consegnati a istituti superiori e scuole primarie della Bergamasca: aiuteranno l'integrazione scolastica di questi studenti con problemi di udito. Via Tasso, che li ha acquistati per 30.00 euro, li concede per un anno in comodato gratuito.

Nuova iniziativa della Provincia di Bergamo (settore Politiche sociali) per l'integrazione di alcuni ragazzi videolesi presenti nelle scuole bergamasche.
Nella sede dell'Azienda Bergamasca Formazione, alla presenza dell'assessore Bianco Speranza, sono stati consegnati mezzi e supporti informatici, finalizzati a una maggiore integrazione scolastica di questi studenti.
Alla presentazione sono intervenuti i referenti scolastici degli istituti interessati e precisamente:
 I.T.C. "Rubini" Romano di Lombardia
 I.T.C. "Ambiveri" Presezzo
 Istituto "Lotto" Trescore Balneario
 Liceo "Federici" Trescore Balneario
 Liceo Psico-Pedagogico "Romero" Albino
 Liceo Psico-Pedagogico "Secco Suardo" Bergamo
 Liceo Scientifico "Turoldo" Zogno
 I.P.C. "Caniana" Bergamo
 Liceo Scienze Sociali "Falcone" Bergamo
 Istituto "Einaudi" Dalmine
 Scuola primaria Dorga
 Scuola primaria Suisio
 Scuola primaria Vidalengo Caravaggio
 Scuola primaria "Battisti" Seriate
 Scuola primaria Sedrina
Durante l'incontro sono intervenuti Francesco Busetti, che ha illustrato ai partecipanti l'importanza e le caratteristiche degli ausili, unitamente a Gaetano Savaresi, esperto di software, hardware e attrezzature didattiche per ipovedenti e ciechi.
Nella prima fase sono una ventina i ragazzi che potranno usufruire di questa nuovissima tecnologia nelle 15 sedi tra istituti e nelle scuole primarie.
L'assessore Bianco Speranza ha sottolineato come "gli ausili hardware e software che sono stati acquistati, con una spesa di circa 30.000 euro, sono funzionali a un utilizzo polivalente in funzione prima di tutto degli utenti".
È prevista una giornata di formazione all'utilizzo rivolta agli insegnanti e agli istruttori educativi della provincia e ai lettori.
L'attrezzatura è concessa in comodato dalla Provincia per quest'anno scolastico 2008/09 alle 15 sedi di scuole e istituti che hanno utenti ipovedenti ed ogni anno verrà comunque verificata la funzionalità e riassegnata secondo le esigenze prioritarie.

http://www.bergamonews.it/provincia/articolo.php?id=2773

Nessun commento: