Bolzano: Aumento retroattivo e liquidazione delle pensioni di invalidità


Verranno liquidati a dicembre, ma con effetto retroattivo da settembre, gli aumenti di 100 euro delle pensioni per invalidi civili, ciechi, ipovedenti e sordi decisi dalla Giunta provinciale.

Nell'ambito delle misure per tutelare il potere d'acquisto delle famiglie e per andare incontro alle esigenze di una fascia svantaggiata della popolazione, la Giunta provinciale aveva approvato, all'inizio di luglio, l'aumento di 100 € della pensione per gli invalidi civili, i ciechi, gli ipovedenti e i sordi. "Ora l'approvazione dell'articolo contenuto nella legge di bilancio consente di liquidare gli aumenti a dicembre 2008, con effetto retroattivo fino al primo di settembre", sottolinea con soddisfazione l'Assessore provinciale alla sanità e politiche sociali.

La decisione della Giunta provinciale, che riguarda complessivamente circa 5000 persone, è stata convertita in legge ieri (1° ottobre) dal Consiglio provinciale. Come spiega il direttore della Ripartizione politiche sociali, Karl Tragust, l'aumento sarà accreditato automaticamente a tutti coloro che ne hanno diritto e non è quindi necessario che essi si rechino agli uffici competenti per l'aggiornamento dell'importo.
 

Nessun commento: