Forlì-Cesena: nuovo servizio SMS per i Sordi

Martedì 26 gennaio 2010 presso la Prefettura di Forlì-Cesena, con la presenza del Prefetto Dott. Angelo Trovato, del Questore Dott. Calogero Germanà, del Comandante Provinciale Carabinieri Col. Mariano Angioni, del Presidente Regionale ENS Emilia-Romagna Sig. Gino Avanzo e del Presidente Provinciale ENS Forlì-Cesena, Geom. Marco Batresi, si è tenuta una conferenza stampa per la presentazione del nuovo servizio di emergenza per i Sordi "i Sordi si Muovono in Sicurezza".

Con questo progetto, i Sordi di Forlì-Cesena, potranno comunicare tempestivamente alla Centrale Operativa del 112 o del 113 la richiesta di soccorso: la Questura e/o il Comando Provinciale dei Carabinieri replicheranno allo stesso mittente un SMS per provvedere immediatamente a soccorrerlo.

E' stato fatto un ulteriore passo in avanti in quanto la sordità, essendo un handicap invisibile, ancora una volta ha prevalso su qualsiasi pregiudizio: permetterà ai Sordi della nostra Provincia di poter usufruire un servizio ampio e capillare e consentirà gli stessi di beneficiare i vantaggi di una comunicazione senza barriere verso tutte le Pubbliche Amministrazioni.

"Sono ottimista -

sottolinea il Presidente Provinciale ENS Forlì-Cesena, Geom. Marco Batresi - del fatto che un simile progetto possa trarre benefici e vantaggi a tutte le persone Sorde, anche se in realtà ci sarebbe parecchio da fare per abbattere le barriere della comunicazione: questo non ci scoraggia ad intraprendere nuove altre iniziative per costruire un potenziale sistema di informazioni collegate tra di loro al fine di rendere tali accessibili ed, opportunamente, adeguate alle esigenze dei cittadini Sordi, sempre nel pieno rispetto e conformità degli articoli della Convenzione ONU dei Diritti delle Persone con Disabilità".

Nessun commento: